Spot Tv Vacanze

Turista fai da te ? No Alpitour? Ahiahiahihahihaihiiiiiiii

 

Alpitour

 

Impossibile dimenticare gli spot anni 80-90 dell’ Alpitour.

Impossibile scordare uno tra i claim più famosi, un tormentone: “Turista fai da te? No Alpitour? Ahi hai hai ai..”.

Anche il settore del turismo ha la sua buona fetta di mercato e in molti hanno bisogno di un incoraggiamento per viaggiare. Allora aveva pensato bene ALPITOUR: vacanza perfetta, senza pensare a niente, senza fare fatica ad organizzare e soprattutto senza intopppi…!!!

Mai più in tv si è visto uno spot così simpatico per quanto riguarda i Tour Operator.

 

Alpitour mare

 

Ecco qui uno di tanti soggetti uniti da un finale cult. Una coppia in vacanza in Grecia perde il traghetto del ritorno. Un barcaiolo del posto vede i due litigare per l’incidente e… “Touristòs fai da te? No Alpitour? Ahi ahi ahi ahi ahi!”

 

 

Altro spot è quello di una coppia che si trova a girovagare senza meta in un deserto finchè un abitante del luogo su un cammello propone la nota formula: “Turisti fai da te?, No Alpitour? Ahiahiahiahi”

 

 

 

Nel 1997 Alpitour lanciava la CARTA BLU (per l‘imprevisto imprevedibile)per dare ancora più garanzie a chi viaggia (una specie di assicurazione). Gli spot per farla conoscere erano stati girati in Marocco dal regista Lele Panzeri. La campagna prevedeva un investimento di 10 miliardi di lire e vedeva come protagonisti Emilio Fede e Idris (Emilio Fede disse che avrebbe dato il suo compenso in beneficenza).

Anche lo spot con Emilio Fede è stato comunque abbastanza simpatico… Eccolo qui:

 

 

Ovviamente la qualità degli spot è quella che è…

Dal 2012 e fino al 2014 compreso sarà M&C Saatchi l’agenzia di comunicazione di riferimento per il Gruppo Alpitour : la società è stata selezionata dal Gruppo per avviare una nuova campagna pubblicitaria innovativa.

“La M&C Saatchi – commenta Roberto Brescia, responsabile marketing di Alpitour – è un’azienda giovane, dinamica. Ci aspettiamo di instaurare  un rapporto solido e duraturo”. Dallo scorso mese di agosto infatti l’agenzia di sta occupando del brand per quanto riguarda la comunicazione digitale e tradizionale.

Francamente penso sarà difficile ottenere la simpatia degli originali degli anni 80. La mitica frase era diventata un cult…pare che sia stata in “voga” fino al 1995, poi piano piano dimenticata…

D’altro canto, attualmente, ci si rivolge sempre meno alle agenzie al momento della prenotazione di un viaggio. Ormai tramite la rete è più semplice e meno dispendiosa la vacanza “fai da te”: voli low cost, offerte hotel a metà prezzo. Seduti davanti al pc, da casa ci si può organizzare tranquillamente qualsiasi viaggio, dal volo al pernottamento, al transfer, all’escursione, al noleggio auto!

Vedremo quindi se la M&C Saatchi riuscirà a convincere con la nuova campagna!

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This site is protected by wp-copyrightpro.com