I Tormentoni

Hurrà Saiwa e Mister Banana: Io non ho mai provato Hurrà

Hurrà Saiwa : Io non ho mai provato Hurrà

 

Proposta da : Simone Giovannini – RM

Commento : “ Bellissimo!! Che ricordi 🙂 ahahah incredibile.. sì che me la ricordo… e questo la dice tutta sulla mia età.. uff.. vabbè, ma era buffissima dai..”

Saiwa Urrà nel 1987 propone questo spot semplicissimo ma che nella sua semplicità è diventato comunque un “cult” ed un tormentone.

Saiwa è un marchio italiano alimentare specializzato nella produzione di biscotti, cracker e patatine, fondato a Genova nel 1900 da Pietro Marchese in via Galata: una pasticceria dove produrre dei dolci scoperti in un suo viaggio in Inghilterra, i sugar wafer.

La piccola azienda crebbe col tempo, arrivando ad essere una delle prime Industrie dolciarie italiane e nel 1920 viene registrata comeS.A.I.W.A.” (Società Accomandita Industria Wafer e Affini) con sede in Corso Giulio Cesare (attualmente, dopo il 1945, Corso Gastaldi), Il nome della società venne coniato da Gabriele D’Annunzio che contribuì anche ad alcune campagne pubblicitarie.

In Italia il marchio è di proprietà della Saiwa S.r.l. società controllata dal gruppo nordamericano Kraft Foods Inc.  Il suo prodotto più famoso è il biscotto Oro Saiwa.

Tutto lo spot sul personaggio : “Mister Banana” per via del ciuffo, occhialoni, giacca a quadri e sguardo da sfigato.

Ti fissava e poi urlava: «Io non ho mai provato Urrà!».  

L’attore protagonista dello spot è Fabio Bussotti. Ora ha 48 anni, fa l’attore e scrive romanzi.

Indimenticabile, odiato da qualcuno, amato da molti, forse questo è il primo esempio di claim che passa assolutamente inosservato per la bravura del personaggio principale.

Probabilmente divenne più famoso lo slogan che lo snack in se che era sostanzialmente un wafer ricoperto di cioccolato ( ma non era male ! ).

Ma che ha fatto il mister banana ?

Attore televisivo negli ultimi anni del secolo scorso, oggi Fabio è attore, autore teatrale e scrittore di soggetti e sceneggiature cinematografiche.

Si è diplomato presso la Bottega Teatrale di Firenze nel 1984. Ha lavorato in teatro con registi quali Vittorio Gassman, Adolfo Celi, Alvaro Piccardi, Ermanno Olmi e molti altri. In cinema, tra gli altri, con Liliana Cavani, Federico Fellini, Lkigi Faccini, Maurizio Zaccaro, Mario Monicelli. Ha vinto nel 1989 il Nastro d’Argento come migliore attore non protagonista per il film Francesco di Liliana Cavani.

Ma la cosa più curiosa è questa : talmente lo spot aveva creato un personaggio che qualcuno ha avuto l’idea di sfruttare questa notorietà.

Si faceva così chiamare Mister Hurrà e girava locali e discoteche. E’ stato invitato in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche (anche a “Tutto esaurito” su Radio 105!!).

 

Hurrà Saiwa : Io non ho mai provato Hurrà

Arriva addirittura su Rai1, alla trasmissione “I Migliori Anni” di Carlo Conti. Ed è proprio allora che il reale Mister Banana lo denuncia a Striscia la Notizia che ne fa un paio di puntate e smaschera il “cazzaro” opportunista il quale incassa una bella figuraccia !

Comunque più che dell’attore, alla fine mi sa che si sono perse le tracce dell’Urrà.

 

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This site is protected by wp-copyrightpro.com